1.1 Politica Aziendale Integrata

La Direzione di RMP Savoini stabilisce la Politica Aziendale per la qualità, l’ambiente e la salute e sicurezza dei lavoratori. Ne garantisce inoltre la costante aderenza alla realtà dell’organizzazione. La politica stabilita costituisce un quadro di riferimento per fissare gli obiettivi del sistema.

 

1.1.1 Premessa alla definizione della politica

La scienza dei trattamenti galvanici e di verniciatura e le attinenti applicazioni industriali sono relativamente antiche.

Il progresso delle conoscenze in campo medico e scientifico ha evidenziato sempre più come, nel settore, i prodotti impiegati nelle lavorazioni ed i relativi rifiuti siano potenzialmente molto impattanti sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori e sull’ambiente.

I trattamenti superficiali a scopo decorativo sono spesso considerati processi critici a causa delle numerose variabili che li possono influenzare e delle alte percentuali di scarto che ne possono derivare a causa di una non corretta gestione dei cicli di produzione.

I clienti sono ormai sempre più esigenti rispetto alla qualità del prodotto e, soprattutto, del servizio offerto e non sono più disposti ad accettare inefficienze causate dal processo gestito dal fornitore, né relativi ritardi sui piani di consegna concordati.

Al fine di rispondere in maniera vincente alle richieste sempre più elevate provenienti dal mercato, RMP deve gestire la propria organizzazione in modo da minimizzare le proprie inefficienze ed eliminare i costi da queste generate. L’azienda deve inoltre operare tenendo conto che la qualità non migliora controllando e scartando il prodotto non conforme, ma attuando un efficace controllo del processo e che qualità ed efficienza non sono tra loro in contrasto: il risultato produttivo deve essere misurato sia quantitativamente che qualitativamente e la responsabilità del raggiungimento degli obiettivi stabiliti è in carico a tutta l’organizzazione, senza eccezioni.

Alla luce di tutto ciò RMP individua nella necessità di operare con elevati standard volti alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, dell’ambiente, della qualità del prodotto un punto fermo della propria Politica aziendale.

Quanto contenuto in premessa viene attuato mediante la predisposizione della Politica.

 

1.1.2 Principi Generali

RMP Savoini s.r.l. considera prioritario garantire in modo sistematico e documentato la tutela della Salute e Sicurezza dei lavoratori, della popolazione e dell’Ambiente durante l’esecuzione delle proprie attività. Si impegna a raggiungere l’equilibrio tra i fini societari e le esigenze di salvaguardia della salute dei lavoratori, della popolazione e dell’ambiente circostante.

Per concretizzare tali principi generali l’Alta Direzione ha predisposto, attuato e mantenuto un adeguato Sistema di Gestione Integrato, progettato e documentato anche in accordo alla norma UNI EN ISO 9001:2015, UNI EN ISO 14001:2015, OHSAS 18001:2007.

 

1.1.3 Politica di Tutela e Sicurezza dei Lavoratori, dell’Ambiente e della Qualità

Nella strategia aziendale RMP si impegna a perseguire i seguenti obiettivi generali:

  1. garantire, mediante l’adozione del Sistema di Gestione Integrato per la Qualità, l’Ambiente e la Salute e la sicurezza conforme alle UNI EN ISO 9001:2015, UNI EN ISO 14001:2015 e OHSAS 18001:2007 una corretta gestione e controllo di tutte le fasi operative, degli aspetti ambientali e della salute e sicurezza tenendo in considerazione il contesto interno ed esterno in cui RMP opera;
  2. operare nel rispetto della legislazione ambientale, della SSL e dei regolamenti interni e di tutti i requisiti derivanti da accordi contrattuali stipulati con terzi;
  3. garantire le necessarie risorse per assicurare l’applicazione adeguata dei principi della presente Politica;
  4. salvaguardare l’integrità dell’Ambiente e della Popolazione esterna;
  5. predisporre un ambiente di lavoro tale da promuovere la Salute e la Sicurezza dei Lavoratori dipendenti e terzi operanti nello stabilimento, con particolare attenzione ai rischi chimici ed ergonomici/movimentazione manuale dei carichi;
  6. identificare periodicamente i pericoli connessi alle attività aziendali e al contesto interno ed esterno, analizzando i rischi associati e valutando le conseguenze, al fine di minimizzare il potenziale impatto sulla salute e sicurezza dei lavoratori e minimizzare gli incidenti sia in termini di frequenza di accadimento sia in termini di magnitudo dell’eventuale danno;
  7. gestire consapevolmente i processi produttivi e le modifiche tecnico-organizzative con particolare attenzione al fattore umano e al coinvolgimento del personale a tutti i livelli nella logica del miglioramento continuo, per:
    • minimizzare ogni significativo rischio di incidente e/o infortunio;
    • minimizzare ogni possibile impatto ambientale.
    • pianificare il miglioramento della qualità in modo continuo e sistematico
  8. assicurare il coinvolgimento del personale per la piena condivisione della presente politica e degli obiettivi aziendali per il mantenimento di condizioni di lavoro sicure, a tutela dell’ambiente e della qualità del lavoro delle persone.
  9. adottare impianti conformi oltre che ai dettami legislativi anche alle più aggiornate norme di Buona Tecnica;
  10. pianificare interventi di formazione/informazione per prevenire e saper gestire le situazioni di emergenza, le criticità ambientali, di sicurezza e qualitative, con particolare riguardo ai nuovi assunti ed ai lavoratori somministrati, per mantenere un adeguato livello di consapevolezza dei dipendenti;
  11. attuare programmi per il miglioramento della Salute e Sicurezza dei lavoratori per la tutela dell’ambiente e per il miglioramento della qualità di processo;
  12. assicurare trasparenza e visibilità alla propria attività per favorire una maggior informazione delle modalità di gestione degli impianti al personale;
  13. verificare periodicamente il grado e l’efficacia di applicazione della presente politica;
  14. aumentare il grado di soddisfazione dei clienti e di tutte le parti interessate;
  15. privilegiare i rapporti con i fornitori che sono in grado di assicurare prodotti e servizi conformi al Sistema di Gestione Integrato di RMP;
  16. minimizzare, per quanto possibile, i consumi di energia elettrica, di acqua, di gas metano e di materie prime pericolose per l’ambiente e la SSL.;
  17. tenere sotto controllo le emissioni in atmosfera, in particolare quelle generate dall’attività galvanica.

 

1.1.4 Divulgazione della politica

Il “Documento sulla Politica di Tutela e Sicurezza dei Lavoratori, dell’Ambiente e della Qualità” sono portati a conoscenza di tutti i lavoratori mediante affissione negli uffici dei Responsabili e nei punti di maggior visibilità all’interno dello Stabilimento, scaricabile anche dal sito Web aziendale:

www.rmpgalvanica.com

Viene distribuita in forma cartacea o copia elettronica ed è oggetto di incontri di formazione/informazione.




Galliate, il 19/06/2018

RMP Savoini s.r.l.

_____________________

IL GESTORE

 

 

 

 

graphic by Giovetti